| 

Tempo di final four per i nostri under 18 d’eccellenza

Ci siamo, il primo vero appuntamento di questa stagione a livello giovanile è arrivato. Dopo un campionato davvero equilibrato e molto combattuto, ora è tempo di finali che metteranno in palio un posto pe947329_538400292999977_1339893701321549375_nr la seconda fase interregionale dove solo le migliori d’Italia si contenderanno l’accesso alle finali nazionali di categoria. Un primo passo importante è stato fatto dai nostri ragazzi che si sono guadagnati con merito il pass per la semifinale dove incontreranno Ellera, mentre nell’altra semifinale si affronteranno i padroni di casa nonchè favoriti dell’Orvieto Basket con il Basket Todi.

A sorpresa rimane fuori la finalista dello scorso anno, la Virtus Terni, che in virtù di un girone di ritorno complicato ha dovuto rinunciare a questo importante appuntamento. Capitan Guerrini e soci sono pronti, consapevoli di potersela giocare con tutti e di essere in un buon momento di forma, dimostrato dalle ultime due belle prestazioni in regular season. Certo le finali sono tutta un’atra storia e ci vorrà lo sforzo massimo di tutti per avere la meglio sulle avversarie: da tenere in particolare considerazione la lotta a rimbalzo dove servirà tutta la solidità di Nicola Tucci e l’irruenza di un ritrovato “Dandy” Ricciola.

Ovviamente prezioso sarà anche l’atletismo del “bomber” Berazzi e di “Ficko” Speziali che dovranno portare anche un buon contributo in termini di punti per tentare l’aggancio alla finale. In cabina di regia, assieme al capitano, ci si attende il massimo da Filippo Tosti che quando scalda la mano fa davvero male da oltre l’arco dei tre punti e di sicuro fondamentale sarà anche il contrbuto di chi entrerà dalla panchina in queste gare che si preannunciano tutte ad alto ritmo e dal grande dispendio di energie psico-fisiche. Dentro o fuori quindi da domani e noi siamo pronti a dare battaglia, soddisfatti di aver raggiunto per il secondo anno consecutivo un traguardo importante nonostante una formazione molto giovane (che conta moltissmi ’99), ma non ancora sazi di agonismo.

Forza ragazzi, in bocca al lupo!

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.