CONDIVIDI SU
Serie C

La Lucky Wind torna a mani vuote da Jesi

Perde a Jesi la Lucky Wind Foligno, lasciando sul campo due punti importanti, quando mancano poche giornate alla fine e la corsa ai play off si fa sempre più serrata. Peccato perchè la gara era iniziata davvero bene, con i ragazzi di coach Bruno bravi a costruirsi il primo vantaggio, grazie alla verve realizzativa di Pavicevic e Patani, finalizzatori di un bel gioco offensivo. A metà del secondo quarto i primi segnali negativi, con una difesa soft, soprattutto nel uno contro uno che permette a Marcone e compagni di prendere fiducia fino al sorpasso poco prima dell’intervallo.
Al rientro in campo i falchi tornano avanti con due belle giocate, ma è un fuco di paglia: la difesa non regge, le percentuali dei marchigiani sono di tutto rispetto e mentalmente i biancoazzurri iniziano a mollare, costruendo poco in attacco e lasciandosi sorprendere dal nervosismo. Le proteste e la scarsa concentrazione portano gli ospiti fino al -18, salvo poi nel finale, con un colpo di reni, tornare a contatto fino al -5, quando ormai però non rimaneva molto da giocare.
Mercoledì nuovo turno esterno, questa volta sul difficile campo di Fossombrone dove la Lucky Wind dovrà cercare di fare punti, necessari per rimanere tra le prime 8: i ragazzi hanno mostrato di poter giocare alla pari con tutti, sopperendo spesso a deficit fisici e tecnici con il gioco di squadra e concentrazione, quella che ieri probabilmente si è perso per strada troppo facilmente e che alla fine è costato molto.

Wispone Taurus Jesi – Ubs Foligno Basket 68-59 (19-23, 15-8, 18-10, 16-18)
Jesi: Moretti 5, Ortenzi, Marziali 4, Bregagna ne, Giulietti, Marcone 15, Pierleoni 8, Zandri 15, Yusuf 12, Pesce 6, Pistola 3, Brutti ne. All. Latini
Foligno: Pandolfi Elmi 6, Pavicevic 26, Mazzoli, Zmejkoski ne, Cola 3, Mariotti 4, Garcia 4, Guerrini, Patani 14, Cimarelli 2. All. Bruno

Ti potrebbe interessare anche…

keyboard_arrow_up