La Lucky Wind non passa a Rieti

La Lucky Wind inciampa sul difficile campo della Foresta Small Rieti che ha il merito di strappare i due punti in palio risultando più concreta nelle concitate fasi finali: è stata ancora una gara decisa quindi nelle ultime battute con un finale acceso e che i padroni di casa hanno fatto loro grazie soprattutto alla vena offensiva del russo Frolov, top scorer dell’incontro con 20 punti. Avvio di marca locale, con Metalla molto preciso ed i falchetti ad inseguire sin da subito: nel secondo quarto le triple di Anastasi e un paio di belle giocate del giovane Guerrini limitano i danni per i bianco azzurri che vanno al riposo sotto di 10 (40-30). Al rientro in campo Mariotti e soci iniziano a difendere sul serio e a trovare anche fiducia in attacco giocando 10 minuti perfetti e piazzando un parziale di 17-2 che li riporta avanti nel punteggio. I laziali però non ci stanno, mettono due triple pesantissime con Metalla e Pontillo e ritornano a contatto. Nel finale è Frolov a caricarsi la squadra sulle spalle e a segnare i canestri decisivi da sotto, usando molto bene la sua fisicità e rendendo vano l’ultimo assalto di Rath e compagni che pur lottando cedono i due punti.
Domenica prossima al Palapaternesi di scena il big match contro la Virtus Assisi, capace di strapazzare Spoleto ed occupare attualmente la seconda posizione in classifica a due punti da Todi e Orvieto. Gara da non perdere con inizio come di consueto alle ore 18.00.

Rieti – UBS Foligno 66-60 (21-15, 19-15, 9-22, 17-8)

Rieti: Annibaldi 1, Marchetti 2, Livera, Di Fazi, Petroni 6, Pace, Cardoni 11, Frolov 20, Pontillo 9, Di fazi, Metalla 12. All Boldini

UBS: Berazzi, Tosti F., Anastasi 18, Finauro, Tosti G. 5, Rath 6, Mariotti 7, Vespasiani, Guerrini 4, Marani, Marchionni 3, Karpuk 18. All. Sansone

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.