La Lucky Wind combatte ma cade a Porto Recanati

Non si fa il regalo di Natale la Lucky Wind che dal campo della seconda in classifica non riesce a portare a casa i due punti che avrebbero fatto molto comodo nel bilancio di fine stagione.
Avversari di livello ed alcune palle perse banali condizionano la prima parte di gara che costringono gli uomini di Pierotti ad inseguire sin da subito, non potendo contare tra l’altro sull’energia di “Jack” Tosti, in panchina per una forte contusione alla mano destra.
In attacco Gandolfo e soci non brillano, ma riescono comunque a rimanere attaccati al match con una buona prova di carattere: si soffre a rimbalzo e seppure lo svantaggio durante la gara raggiunge cifre considerevoli, Mariotti e soci rimangono vivi e con il pressing e la bagarre dell’ultimo quarto, riescono a riaprire il match. Pandolfi mette un paio di canestri importanti, seguito da Gandolfo che si sblocca con tutta la squadra pronta a volare in contropiede. Gli uomini di Scalabroni soffrono ma non si scompongono, rallentano il ritmo e con Gamazo, davvero implacabile in semigancio, chiudono la gara.
Finisce quindi l’anno 2022 per la Lucky Wind che sfrutterà la sosta natalizia per recuperare energie fisiche e mentali. Dopo un avvio molto interessante di stagione infatti, i bianco azzurri sono incappati in alcune uscite negative che stanno condizionando la classifica, peraltro ancora molto corta ed aperta ad ogni pronostico.

Attila Junior Porto Recanati – Lucky Wind Foligno 66-56 (20-13, 19-14, 17-11, 10-18)
Porto Recanati: Ruggiero ne, Mancini 10, Centanni 10, Battestin ne, Gamazo 18, Gurini 12, Cingolani 4, Redolf ne, Alessandroni ne, Fraga 11, Baldoni 1, Alfonsi ne. All. Scalabroni
Foligno: Pandolfi Elmi 5, Metalla 2, Gandolfo 16, Tosti 3, Finauro, Mariotti 4, Garcia 10, Guerrini 6, Cimarelli 4, Donati 6. All. Pierotti

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.