Splendida Lucky Wind Foligno: travolge Perugia e pareggia la serie

Dopo la beffa di domenica al Palafoccià in casa UBS Foligno c’era desiderio di riscatto e così è stato. Sospinti da un caloroso e colorato pubblico i falchetti hanno sfoderato una prestazione da incorniciare che non ha lasciato scampo al Perugia Basket che pure ha provato a reagire con le sue armi migliori. Niente da fare per i grifoni però, perchè questa era la sera della Lucky Wind con un “Jack” Anastasi on fire autore di 7 triple e con uno strepitoso “cappellino” Finauro che grazie al suo dinamismo “staccherà” 8 rimbalzi e 5 decisive stoppate.
Ma parlare dei singoli è riduttivo, gara due l’ha vinta la squadra intera che ha fatto tesoro degli errori di gara uno ed ha incanalato la partita sui binari giusti: nel primo quarto alle triple di Anastasti ha risposto Tommaso Righetti, sempre utile e pericoloso nel pitturato, mentre Marsili veniva bene imbrigliato dalla difesa biancoazzurra (22-17 alla prima sirena). Nel secondo quarto Perugia cala vistosamente e perde la bussola soprattutto in fase offensiva, mentre Foligno continua a spingere e a metterla con altissime percentuali: Finauro, Mariotti, Rath ed i fratelli Tosti segnano con continuità mantenendo un buon ritmo alla gara e lavorando molto bene a rimbalzo (48-25 all’intervallo).
Lo spettacolo continua anche nei 10 minuti in cui le squadre sono negli spogliatoi a rifiatare con le esibizioni hip hop di giovani e giovanissimi rigorosamente in maglia biancoazzurra, molto apprezzato dal pubblico: si ringrazia per la preziosa collaborazione la valigia dell’artista, centro danza e ginnastica di Foligno.
Al rientro in campo Perugia non molla, del resto non è arrivata prima in regular season per caso e in avvio di ripresa tenta di scuotersi: Ciofetta con tre triple in un amen prova a riprendersi il match, ma la Lucky Wind non si scompone e pur calando in fase offensiva rimane concentrata e solida trovando in Karpuk punti importanti e nelle stoppate di Finauro la sicurezza che serve. Nell’ultimo quarto Foligno spinge ancora e sulle ali dell’entusiasmo, sospinta dal suo pubblico colorato per l’occasione totalmente di azzurro, allunga con Marchionni, Giacomo Tosti ed ancora Anastasi, prima che Berazzi e Facci fissino la gara sul 83-56 finale.
Festa grande al Palapaternesi per questa vittoria che pareggia la serie di finale, ma appena spente le luci dei riflettori la testa è già rivolta a gara tre che a ferro di cavallo sarà un nuovo capitolo da vivere ed interpretare al meglio dalle due squadre.
Appuntamento al Palafoccià quindi per Domenica 13 con inizio alle ore 18.30 e poi per gara 4 di nuovo a Foligno MARTEDI’ 15con inizio alle 21.00.

UBS Foligno – Perugia Basket 83-56 (22-17, 28-8, 14-17, 21-14)
UBS Foligno: Berazzi 3, Tosti F. 8, Anastasi 25, Finauro 5, Tosti G. 6, Rath 7, Mariotti 8, Mazzoli, Facci 2, Marani, Marchionni 5, Karpuk 14. All. Sansone, Ass. Mariani e Foglietta
Perugia Basket: Ciofetta 9, Righetti L. 5, Faina 5, Provvidenza A. 5, Gagliardoni, Nana 5, Domenis 8, Provvidenza G. 5, Righetti T. 12, Marsili 2, Spagnolli, Gomez. All. Piselli, Ass. Boccioli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *