Lucky Wind, posticipato l’inizio dei campionati

Si ferma sulla rampa di lancio la Lucky Wind di coach Pierotti che, proprio mentre stava raggiungendo la sua massima forma, è costretta allo stop.
E’ di queste ore infatti la decisione della FIP di posticipare l’avvio dei campionati al 10 Gennaio, vista l’impossibilità ad allenarsi per tutte le squadre “non di interesse nazionale”, nemmeno in forma individuale, almeno fino al 24 Novembre.
Abbiamo provato a resistere, a pensare ad allenamenti alternativi, ma i chiarimenti successivi al DPCM per ora ci vietano di fare qualunque attività indoor. Non facile per la società e per i ragazzi digerire nuovamente uno stop, soprattutto quando la macchina organizzativa ha già mosso tutti i suoi ingranaggi producendo uno sforzo importante, ora vanificato: ma la situazione di emergenza nazionale e le norme che ne sono derivate sono chiare e non si può fare altrimenti.
Da precisare in ogni caso che si tratta di una sospensione e di un rinvio, non di un annullamento, perchè comunque è interesse di tutti, in primis della federazione, svolgere un campionato, anche se probabilmente in forma ridotta.
Lo stesso discorso vale per i campionati del settore giovanile, rimandati anch’essi, con la speranza che l’epidemia rallenti e che venga data nuovamente ai ragazzi la possibilità di tornare in palestra.
A fine Novembre è prevista una nuova riunione tra le società e la federazione per analizzare insieme la situazione: come sempre noi vi daremo aggiornamenti puntuali su ogni cambiamento che dovesse intervenire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *