L’UBS Lucky Wind imbavaglia Hawkins e supera Bastia

Altro successo importante per l’UBS Foligno che va a prendersi i due punti sul difficile campo del Bastia riuscendo a contenere bene l’americano Hawkins e a ruotare tutta la panchina coinvolgendo molto i più giovani, in una gara dispendiosa dal punto di vista fisico e iniziata a ritmi elevatissimi. Nei primi possessi è una gara a due tra lo straniero di Bastia e capitan MaSchermata 2016-02-14 a 01.03.04riotti che si affrontano a colpi di canestri e difese toste, poi lentamente i falchetti allungano nel punteggio con un gioco corale davvero efficace (14-25 alla prima sirena).

Nel secondo periodo la squadra di casa ha uno scatto d’orgoglio e con ottime percentuali dall’arco si rifà sotto minuto dopo minuto. Prima due triple di Mazzotti, poi quella di Garofoli e poi due dell’ex Foiano impattano il match nonostante i punti preziosi di Marchionni e Karpuk e la prova davvero concreta del giovane Guerrini (classe ’99) chiamato a dare fiato agli esterni biancazzurri privi ancora di Tosti e Finauro. Si va quindi negli spogliatoi sul 37 pari e ci si attende un secondo tempo davvero impegnativo per i ragazzi di coach Piazza che si ritrova anche David Siena costretto alla panchina gravato di ben 4 falli.

Tre canestri consecutivi di “Murru” Venanzi però fanno capire subito che la serata è quella giusta ed una difesa di squadra davvero efficace (che lascerà soli 2 punti nel terzo periodo ai bastioli) da il via ad una nuova fuga di Foligno. Bastia accusa il colpo e non trova le forze per reagire, mentre l’UBS spinge ancora allungando spesso anche la difesa a tutto campo riuscendo a recuperare diversi palloni convertiti in punti in campo aperto. La tripla di Mariotti del +20 sancisce la fine virtuale del match nonostante gli ultimi punti messi a referto da Hawkins ai quali comunque risponde Lorenzetti ed il giovane Filippo Tosti. Finisce sul 54-77 per la gioia della truppa del presidente Sansone, consapevole di aver vinto una gara per nulla facile, giocando una gara a tratti davvero di buon livello. Ora si attende il big match del prossimo turno contro la capolista Valdiceppo che si disputerà nel posticipo di Lunedì 22 al Palapaternesi con inizio alle ore 21.15. Derby d’alta classifica che ci si attende spumeggiante e giocato da due squadre giovani e veloci che all’andata si è deciso solo nell’ultimissimo possesso.

Basket Bastia – UBS Foligno 54-77 (14-25, 23-12, 2-15, 15-25)

Bastia: Hawkins 14, Cafora 2, Garofoli 11, Foiano 8, Capponi, Mazzotti 8, Bacocco, Alunni, Orazi 3, Battiloro, Dolic 7. All. Calisti

UBS: Tosti F. 2, Federici, Bianchini 1, Venanzi 14, Mariotti 16, Siena 8, Lorenzetti 9, Ciancabilla, Guerrini 3, Berazzi, Marchionni 9, Karpuk 15. All. Piazza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *