La Lucky Wind torna a mani vuote da Osimo

Non la migliore Lucky Wind quella vista a Osimo domenica pomeriggio, che fa troppo poco per portare a casa i due punti in palio al Palabellini, andati meritatamente ai padroni di casa apparsi invece in grande serata. Se Osimo segna sia da fuori che spalle a canestro, i falchetti non graffiano riuscendo solo sporadicamente a prendere il ritmo giusto della partita: alla prima sirena il ritardo è già marcato, nonostante i tanti punti messi a referto da Luca Guerrini che per i suoi risulterà il migliore . Nel secondo periodo prova a scuotersi Budrys, ma si vede che ancora non è al top e le sue percentuali rimarrano basse per tutto l’incontro: Donati fa fatica a contenere Reimundo, così come Mariotti con Dubois, poi ci si mette anche Orenzi a sparare da tre punti tanto che il primo tempo va in archivio sul 42-27.
Nella ripresa coach Pierotti prova ad alzare la pressione difensiva, ma ottiene pochi risultati, così come quando passa a zona: la gara rimane nelle mani degli uomini di Pesaresi e dopo ampie rotazioni di entrambe le panchine si chiude sul 73-54.
Si è deciso di non rischiare ancora Cimarelli ormai prossimo al rientro, ma si spera che lo si possa vedere in campo già domenica prossima quando in casa affronteremo la Vigor Matelica: abbiamo bisogno della miglior Lucky Wind per provare a strappare i due punti ad una delle big del campionato: appuntamento al palapaternesi per le consuete ore 18.00.

Robur Osimo – Lucky Wind Foligno 73-54 (19-11, 23-16, 14-12, 17-15)
Osimo: Ortenzi 15, Ferraro 5, Frei Meyer 1, Drigo 11, Cardellini, Migliorelli, David 3, Reimundo 14, Dubois 24, Piccinini. All. Pesaresi
Foligno: Mazzoli ne, Giovi F., Baldinotti 3, Giovi E. ne, Rath, Mariotti 4, Budrys 12, Madeo, Guerrini 25, Cimarelli ne, Donati 10, Razzi. All. Pierotti

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.