Giovanili: buoni successi per la U16 e U14

U16 bene a Spello

Partita subito incanalata nei binari giusti per i giovani falchetti che affrontavano i “cugini” spellani. Al palaSioux c’è partita solo per i primi 5 minuti di gara dove i padroni di casa trovano la via del canestro con continuità e cercano di arginare l’attacco folignate in grande spolvero. Nonostante infatti la zona 2-3 i biancazzurri trovano soluzioni facili da sotto e tiri con buono spazio da 3 punti. La palla si muove veloce e questo dentro/fuori l’area mette in condizioni tutti di trovare soluzioni comode per fare canestro. Mattatori del primo periodo Roscioli, Dolci e Sisca; finalmente sorridente e pronto a finalizzare i molteplici assist di Sciarra che per questa gara si toglie la maglia del bomber e smazza assistenze con estrema facilità, ben 14 per lui a fine partita. Con 32 punti messi a referto contro i 13 degli indiani si chiude un primo quarto molto intenso e che già indirizza la gara verso Foligno. Comincia la girandola di cambi con i ragazzi che riescono a mantenere intensità e una discreta fluidità di gioco, nonostante le assenze di Demirxhiu e Marcelli in gita e Marino infortunato. I 2005 convocati, Proietti, Madeo e Orsini, tengono bene il campo, difendendo con intensità e furbizia e mettono a referto rispettivamente 7, 10 e 4 punti.
Da segnalare la prestazione di Bomber Sciarra che in serata “Teodosic” sfiora la tripla doppia con 8 punti, 14 assist e 11 rimbalzi; finalmente una prova matura e al servizio della squadra che ben fa sperare per la crescita di questo ragazzo e di Salifi “El Panteron” che fa pace col ferro e ne segna 23, carreer high per lui.

Spello Sioux – UBS FOLIGNO BASKET 32-105
Proietti 7, Rapone 6, Madeo 10, Dolci 23, Angeletti, Sisca 23, Orsini 4, Bevilacqua, Roscioli 16, Chiacchierini 8, Sciarra 8. All. Foglietta

U14 vittoriosa nel derby con Saphira

Partita spigolosa come ci si aspetta da un derby cittadino tra le due società folignati che si è decisa solo nei minuti finali con l’allungo decisivo dei biancazzurri grazie alle triple di Bonifazi e alla verve offensiva di Albi.

Primo quarto che parte con un Tomulescu in grande spolvero che segna tutti e 12 i punti degli ospiti e vero dilemma per la difesa UBS che risponde con Bonifazi e Fabiani. Col passare dei minuti ed adeguata la difesa per arginare il giovane gialloblu, i  falchetti trovano, seppur giocando contratti, la via del canestro e il modo di ricucire lo svantaggio prima e mettersi stabilmente con la testa avanti poi. Si sblocca Albi che porta in cascina punti importanti e la fisicità delle 3 “torri” Masciotti, Brunozzi e Fajardo che puliscono l’area sotto i ferri della Gentile e sopperiscono alla giornata no di Angeli che lotta, ma che fa anche molta confusione. Le triple di Bonifazi e canestri importanti di Albi portano un discreto vantaggio che gli ospiti provano a colmare col solito Tomulescu ma a sigillare la vittoria e spegnere le speranze degli avversari ci pensa Brunozzi che finalmente capitalizza le assistenze sotto al ferro appoggiando 6 punti di vitale importanza.

UBS Foligno Basket – Basket Saphira  63-49
Olivieri, Fabiani 11, Bonifazi 20, Albi 16, Macrì, Brunozzi 6, Angeli 4, Masciotti 6, Settimi, Vushaj, Canuzzi, Fajardo. All. Foglietta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *