Category Archives: Giovanili

Under 18: l’UBS non completa la rimonta a Ponte San Giovanni

Parte male l’UBS che fatica a contenere le penetrazioni dei ragazzi di coach Angeletti che puniscono sugli scarichi mantenendo ottime percentuali al tiro e dominio a rimbalzo nei primi due quarti. Nel terzo quarto i falchetti iniziano a difendere, si sblocca anche l’attacco con Mazzoli che piazza 3 bombe e si trovano contropiede grazie ad una buona difesa. Baldinotti riesce a creare gioco con i suoi 1c1 e Borzetta lotta a rimbalzo ed è molto attivo in attacco, così i ragazzi di coach Pierotti riaprono la gara arrivando vicini alla Pontevecchio. Nell’ultimo quarto continua l’operazione recupero ma le percentuali, complice la stanchezza, calano e l’UBS non completa il recupero iniziato nella seconda parte della gara.
PONTEVECCHIO – UBS FOLIGNO 67-60 (24-11; 21-14; 16-28; 6-7)
PONTEVECCHIO: Bonini 6 Guarducci 15 Settonce 8 Piszczyk 9 Gubbiotti Pappafava 2 Meotti 6 Ceccarelli Gatti 8 Ceccarelli Platoni Corbucci 11. All. Angeletti
UBS FOLIGNO: Stella Giovi 7 Ninassi 4 Mazzoli 13 Santarelli 2 Korosec Baldinotti 16 Borzetta 17 Brunori Trabalza 1 Cappuccini. All. Pierotti

I risultati delle giovanili nel week end

U15, un altro si con la Giromondo
Un vecchio saggio diceva che quando fai un riscaldamento “moscio” poi hai un approccio “soft” alla partita. Bene, il vecchio saggio non sbaglia mai infatti dopo un pre-partita veramente blando e superficiale i biancazzurri scendono sul parquet e mettono in mostra quasi il peggio del loro repertorio con grosse sbavature in difesa e tanta fretta in attacco. Il duo Foglietta – Tosti F. se ne accorge subito e per prima cosa coinvolge la panchina facendo entrare tutti gli effettivi per mettere olio ad un motore un po’ ingolfato. Non sarà sufficiente neanche questo tentativo, quindi si usano le maniere forti, chiamando un timeout di “sveglia” per i propri ragazzi che escono dal torpore e cominciano a giocare. Angelini Paroli autore di 14 punti sui 19 della sua squadra nel primo quarto finalmente viene arginato e costretto ad andare a sinistra, lato del campo dove si trova meno a suo agio e gli altri vengono finalmente anticipati e tenuti lontanissimi dal ferro. Risultato in campo è un sonoro 12-0 di parziale che si va ad aggiungere al 24-19 del primo quarto. Tutti cominciano a prendere ritmo e non solo “Azucar” ma il solito “Bomber” coadiuvato da Sisca e Loreti segnano canestri importanti. 30-17 nel secondo periodo e vantaggio che si allarga fino al +18.
Altra strigliata negli spogliatoi per far si che tutti entrino definitivamente in partita e che questo approccio non si ripeta più ed effetto molto significativo: i folignati entrano in campo agguerriti e pronti realmente a battagliare e qui finalmente si vede tutta la differenza tra le due compagini in campo. Altro parziale di 18-2 appena rientrati sul parquet e partita che si indirizza definitivamente. Demirxhiu, Sisca e Chiacchierini si scatenano ed oltre a delle difese ermetiche sfornano punti a ripetizione. I giovani ’05 Madeo, Proietti e Angelini Rota tolgono la timidezza e mettono la faccia giusta per partecipare alla lotta e fanno delle ottime cose in entrambi i lati del campo. Ajdarovik e Righi si iscrivono a referto con delle giocate di energia e voglia, l’unico purtroppo a non partecipare alla festa è Marcellone, sfortunato ed impreciso al tiro, nonostante delle difese super che denotano un miglioramento importante del il “nuovo” del gruppo.
UBS Foligno Basket – Giromondo Spoleto 102-60
Sciarra 30, Sisca 12, Loreti 4, Dolci 22, Marcelli, Demirxhiu 8, Ajdarovik 4, Madeo 6, Righi 2, Angelini Rota 4, Chiacchierini 10. All. Foglietta – Tosti F.

U16, bene a Rieti
Primo quarto in sostanziale equilibrio con troppi errori nelle conclusioni e poca attenzione in difesa. Nel secondo quarto i ragazzi di coach Pierotti iniziano a pressare e alzano i ritmi di gioco, facendo un break importante, nonostante l’espulsione di Madeo, che li porta a chiudere con 20 punti di vantaggio grazie anche ad un canestro da 3 punti di Dolci a fil di sirena. Nel terzo quarto momento di stasi, Rieti ricorre a vari tipi di zona e Foligno impiega qualche minuto ad adeguarsi così da permettere alla Foresta di recuperare qualche punto. Nel quarto quarto i falchetti sono ancora pronti in difesa e nella gestione della palla e mantengono il vantaggio senza mai mettere in discussione la gara. Ottima prova di Pellegrini, solido in difesa e attivissimo a rimbalzo e ottima prova di squadra “intorno” ai 29 punti di Baldinotti dove tutti hanno dato un contributo importante per la gara.

UBS FOLIGNO – FORESTA RIETI 66-77 (20-24; 12-29;16-5; 18-19)
UBS FOLIGNO: Giovi 7, Baldinotti 29, Madeo 10, Dolci 11, Pellegrini 2, Alessio 4, Brunori 11, Malvestiti 1, Carilli 2, Bernetti, Nappi. All. Pierotti.
FORESTA RIETI: Barbacci 23, Toffoli 4, Laureti 6, Formichetti 10, Marchetti 2, Kader 19, Mancini 2, Cocuccioni, Damasi 0. All. Di Fazi
U18, vittoria sul filo di lana con Passignano
UBS dai due volti ieri alla Gentile, parte forte e va subito in vantaggio di otre dieci punti, poi rallenta e Passignano recupera qualche punto.  Ancora si preme sull’acceleratore e il vantaggio aumenta, ma il duo Piccioloni Ruci non ci sta e recupera colpendo dalla distanza e in penetrazione. Si arriva così all’ultimo quarto con i falchetti che scappano nuovamente e questa volta sembrerebbe in maniera definitiva, ma banali errori e palle perse riportano i lacustri a contatto, così che a 16 secondi dalla fine con un solo punto di vantaggio la palla della gara è in mano al Passignano. Una buona difesa dei ragazzi di coach Pierotti permette all’UBS di portare a casa il risultato. “Troppe pause ed errori in fase conclusiva. Ottima partita di Madeo. Dobbiamo trovare continuità e maggiore precisione in fase realizzativa” queste le dichiarazioni dello staff.

UBS FOLIGNO – BASKET PASSIGNANO 63-62 (24-15; 7-12; 12-15; 20-20)
UBS FOLIGNO: Stella, Giovi 4, Ninassi 5, Mazzoli 6, Santarelli 2, Baldinotti 2, Trabalza 8, Brunori,  Madeo 30, Capuccini 1, Malvestiti 2 All. Pierotti
BASKET PASSIGNANO: Piccioloni 25, Marsano 3, Baldoncini, Nossi 2, Mori, Marsano, Muzzatti, Baccari 15, Sebastiani, Ruci 17

Under 18 bene con Ellera; Under 16 eccellenza lotta ma alla fine cede con la Vl Pesaro

U18
Parte subito forte l’UBS Foligno che controlla il ritmo di gioco fin dai primi minuti e prende un consistente vantaggio già alla prima sirena. Un’attenta difesa permette ai falchetti di andare in contropiede spesso e di mandare a referto tutti i convocati. Mai in discussione la gara termina sul rotondo 76-21
UBS FOLIGNO – ELLERA BASKET 76-21
(18-3; 16-5; 17-9; 24-4)
UBS FOLIGNO: Stella 2 Giovi 10 Ninassi 6 Mazzoli 16 Santarelli 15 Korosec 2 Baldinotti 7 Trabalza 3 Borzetta 2 Madeo 3 Capuccini 6 Malvestiti 4. All. Pierotti
ELLERA BASKET: Urilli 2 Hu Ercalanoni 2 Riccioni 5 D’Andrea 5 Galigani  Cerabini Calderini 4 Sabatini 3 Lupo Hu Bacocco . All. Capponi
U16 ecc
Intensa gara quella disputatasi alla Gentile di Foligno Domenica mattina. I falchetti sono scesi in campo determinati e grintosi al punto giusto per cercare di arginare i marchigiani della Vuelle. Primo tempo in sostanziale parità che però denota già la differenza tra le due squadre che è soprattutto in fase realizzativa, molto precisi i ragazzi della Vuelle, spreconi e ancora con basse percentuali quelli dell’UBS. Nel secondo quarto la differenza viene a galla ed il vantaggio a favore della Vuelle è di 15 punti a metà partita. Il Foligno pressa e lo fa bene, recupera numerosi palloni ma ne trasforma pochi sprecando molte occasioni per riavvicinarsi. I ragazzi di Pesaro sono molto precisi da oltre l’arco dei tre punti e archiviano la gara con autorità.
UBS FOLIGNO – VUELLE PESARO 50-81
(14-18; 9-25; 10-21; 17-17)
UBS Foligno: Paoletti, Sciarra, Carilli 5, Madeo 9, Baldinotti 14, Dolci 9, Nappi 4, Brunori 2, Borzetta 5. Bernetti, Malvestiti 2, Giovi. All. Pierotti-Mariotti
Vuelle  Pesaro: Campagnoli 12, Gresta 3, Ferri 5, Donati 5, Rossi 6, Panza Volta 1, Mariotti, Pagnini 10, Corbin 6, Del Prete 2, Rossi 12.

U15, bella vittoria contro la Leo Terni

Importante vittoria casalinga contro la Leo Terni di coach Graziani per la Ubs Foligno Basket: partita molto intensa con ritmi elevatissimi giocata da due squadre che fanno della pressione difensiva tutto campo il loro marchio di fabbrica. Proprio per questo ci sono state un po’ troppe palle perse dovute alla frenesia di entrambe le compagini, a spuntarla però sono stati i falchetti che con migliore precisione al tiro e guidati da Giovanni ‘Azucar’ Dolci (33pt) hanno conquistato 2 punti d’oro per la classifica e si sono portati secondi alle spalle di Orvieto ancora da affrontare e quindi ampiamente raggiungibile.
Partita che parte subito fortissimo con subito un piccolo mini-strappo dei biancazzurri con 2 canestri da sotto di Lollone Chiacchierini bravo a farsi trovare pronto sugli scarichi di “Bomber” e “Azucar”. La Leo non ci sta e grazie a dei bei canestri rimane attaccata a Foligno ed il primo quarto si chiude sul 17-12. Il secondo periodo è quello decisivo per il vantaggio dei padroni di casa, un ottimo Zmejkoski coadiuvato da Demirxhiu, Angeletti e Ajdarovik chiudono la strada al folletto ternano Tittarelli e al più ordinato Pettine e in attacco si scatena la premiata coppia “Bomber-Azucar” con il secondo sugli scudi con ben 13 punti segnati in 10 minuti.
Terzo periodo ancora con ritmi molto alti nonostante le numerose assenze ben sopperite dai giovani Proietti e Madeo, entrambi classe 2005, che giocano minuti importanti e di sostanza.
Molto riposo nel quarto per Bomber rientrante anche lui da un doloroso problemino alla schiena e ben sostituito da Tobia ‘tibia’ Loreti che non smentisce il suo soprannome e mette ben in chiaro, con ottimi aiuti e difese forti e rocciose, che l’area pitturata è casa sua e non vuole nessuno al suo interno. 10 minuti che scorrono via velocissimi senza grossi problemi (12-12). Ultima frazione di gara con gli indomiti ospiti che tentano fino all’ultimo di rientrare in partita con un parziale di 8-0 che li riporta sul -12 ma è di nuovo capitan “Azucar” che rimette le cose sul binario biancazzurro segnando i canestri della tranquillità per un 62-43 finale che da morale ai giovani falchetti in vista del finale intenso di girone.
Nonostante gli acciaccati “Salifone” e “bomber” scesi stoicamente in campo e gli assenti “Airone di sterpete”, “Rapunzel” e “Marcellone” Foligno fa una buona prestazione contro un avversaria di tutto rispetto allenata dall’ottimo Graziani e la supera in classifica, il primo posto non è più un miraggio.

UBS FOLIGNO BASKET – LEO TERNI 62-43
UBS : Zmejkoski 4, Sciarra 13, Sisca 2, Loreti, Proietti 2, Dolci 33, Angeletti, Demirxhiu 2, Ajdarovik 2, Madeo, Chiacchierini 4. All. Foglietta – Tosti F.
LEO: Tittarelli 10, Fossatelli 1, Pettine 3, Zauli 6, Nistor 2, Onofri, Antonini 3, Manciucca 6, Salvati 6, Trombettoni 4, Baroni 2. All. Graziani – Tittarelli

U16 ecc, continua il buon momento: sbancata Fabriano

La Janus inizia con tre triple e prende il comando del match: l’UBS spreca, tiene la palla ferma e fatica ad andare in contropiede, ma rimane attaccata alla gara. I primi cambi dalla panchina umbra sono fatti per cercare di migliorare le cose dal punto di vista difensivo, vista la verve offensiva della Janus, così un ottimo Malvestiti scende in campo e dà una gran mano alla truppa. Madeo e Baldinotti sono un incubo per la difesa marchigiana, ma pur battendo con facilità l’uomo non riescono a scaricare sui compagni con efficacia. Nella seconda parte, oltre al solito 1c1 del duo Madeo-Baldinotti, la palla si muove e soprattutto si sale in difesa grazie ad una zone press, comandata da coach Pierotti, molto ben eseguita che non tarda a dare i suoi frutti. Nappi e Dolci fanno gli straordinari in difesa e concretizzano in contropiede, anche Brunori si fa trovare e trova la via del canestro, Borzetta lotta a rimbalzo e gli ultimi minuti sono utili per gestire un risultato ormai acquisito.

JANUS FABRIANO – UBS FOLIGNO 60-69 (21-19; 12-17: 15-18; 12-15)
JANUS FABRIANO: Barbarossa M. 10, Bevilacqua L. 4, Conti M. 13, Pellacchia L. 9, Fracassini G. 2, Mappei R. 2,  Micucci E. 6, Colini F., Bizzarri T. 5,  Colia L. 9. All. Cerini
UBS FOLIGNO: Sciarra A., Madeo M. 29,  Baldinotti L. 23,  Dolci G. 2, Nappi G. 4,  Brunori F. 5, Borzetta G. 4, Pellegrini L., Malvestiti G. 2, Giovi F.. All. Pierotti-Mariotti