Category Archives: Giovanili

Gli ultimi risultati delle nostre giovanili

L’under 14 passa a Perugia
Seconda vittoria su tre partite per i falchetti dell’u14 che vincono in trasferta ai danni della pallacanestro Perugia al termine di una partita combattuta ed equilibrata che solo negli ultimi minuti, ha visto i nostri scappare nel punteggio. E’ stata battaglia in quel di San Sisto: su ogni rimbalzo e palla vagante, è lotta vera, e i nostri ci mettono un po’ ad adeguarsi al ‘intensità del match. Se in difesa tutto sommato i nostri tengono botta, dall’altra parte si fatica molto a trovare buoni tiri, o per passaggi imprecisi o per tiri “troppo teneri” che non vanno a buon fine. “Borraccione” è il più efifcace dei biancoazzurri, bravo a far valere il fisico e trovare canestri nel pitturato mentre nel secondo quarto è Gabriele che, nonostante qualche palla persa di troppo, dà un prezioso contributo con una tripla e due canestri da sotto che mandano i falchetti al riposo sopra di 3. Nella ripresa le cose si complicano: in attacco le palle perse sono ancora troppe e in più anche la difesa concede qualcosa, con Tomassini che va più volte a segno e con una tripla porta i suoi in vantaggio alla fine del terzo quarto. Ultima frazione decisiva, i biancoazzurri pressano a tutto campo e sui passaggi lunghi Tommaso fa buona guardia: intercetta e riparte in contropiede, dove i nostri trovano finalemente buone conclusioni e tornano in vantaggio. Nel finale ci pensa poi Pietro, con un paio di magie e una tripla, a chiudere i conti sul 43-58 finale. Buona prova dei falchetti, in una partita difficile che li ha costretti a lottare come si deve e che li ha visti tirare fuori il meglio nel momento decisivo, forza ragazzi!
Pallacanetro Perugia – UBS Foligno 43 – 58 (11-11; 9-12; 17-12; 6-22)
Pall. PG: Alimenti, Bernardo 9, Elia 9, Tomassini 19, Adami 4, Longetti, Mezzasoma, Rubini, Angeletti, Chiurulla, Cusco 2, Alberati. All. Peducci, ass. Corsaro.
UBS Foligno: Gutierrez 2, Mazzotta 2, Feligioni, Zmejkoski 6, Petrini, Metushi 2, Paris, Proietti 22, Angelini 4, Sabatini 7, Madeo 11, Orsini 2. All. Mariotti.
L’under 16 d’eccellenza sottotono al Foccià
Brutta partita quella disputata dai giovani di Coach Pierotti in casa di un Basket Perugia molto preciso dalla distanza e molto più pronto sulle situazioni di rimbalzo e di contatto in genere. Con Pandolfi fermo ai box dopo aver provato nel riscaldamento, causa una botta ricevuta a Marsciano nella partita del campionato Under 18, il secondo a fermarsi è Giovi che lamenta una contrattura alla schiena. Ma oltre agli acciacchi fisici quello che lascia molto a desiderare è la concentrazione in campo ed ognuno ha una sua idea di cosa è utile in campo. La difesa fa acqua e il passaggio a zona viene punito dalla lunga distanza dai perugini, così si va al riposo con Perugia avanti di 26. Nel terzo quarto l’attacco non migliora molto ma in difesa si incomincia a lavorare. Miglior giocatore in campo Gabriele Nappi che lotta su ogni pallone e prende iniziativa senza lasciare che l’aggressività dei ragazzi di Coach Vispa riesca ad avere la meglio. Madeo alle prese con problemi alle mani trova a fatica la via del canestro e l’UBS riesce a contenere lo svantaggio e a ridurlo i un po. Il terzo e quarto e tempo i falchetti giocano alla pari senza ritrovare fluidità nella circolazione della palla ma lottando e recuperando molti palloni.
BASKET PERUGIA – UBS FOLIGNO 70-50 (24-7; 18-10; 7-13; 21-20)
BASKET PERUGIA: Gialletti 1,Albarello 16,Alla 16,Marini 2,Passeri 17,Pelliccia 2,Terchi 4,Burini 4,Palomba 4,Bartoccioni 1,Maisala 2. All. Vispa
UBS FOLIGNO: Pandolfi n.e., Paoletti, Madeo 16,Baldinotti 14,Dolci,Nappi 7,Brunori 7,Borzetta 2,Pellegrini 2,Bernetti 1,Giovi,Sciarra, Bernetti. All. Pierotti
L’under 18 si arrende all’Orvieto
L’esperta formazione orvietana, guidata da Pigozzi e da un migliorassimo Stella, espugna la Gentile di una combattiva Ubs Foligno. Parte forte l’Orvieto che sfrutta le capacità non solo realizzati ma anche di regista di Pigozzi e prova a fare un break proprio nel primo quarto. I falchetti resistono e recuperano senza mai trovare con facilità il canestro. Quello che non succede nel primo quarto succede nel secondo, quando l’orvieto costruisce ottimi tiri e domina a rimbalzo e si porta in vantaggio chiudendo sul 37 a 19 in proprio favore. Gia nella seconda metà del quarto il Foligno è vivo e si adegua facendo una staffetta asfissiante sul play orvietano e recuperando qualche buon pallone. Sostanzialmente in parità gli ultimi due quarti dove l’energia difensiva dei ragazzi di Pierotti non corrisponde ad altrettanta facilità in fase offensiva. “Abbiamo espresso una buona intensità difensiva – dichiara il coach Pierotti – che spero ci faccia capire come stare in campo nelle prossime partite. Complimenti all’Orvieto di certo la migliore squadra che abbiamo incontrato finora.”
UBS FOLIGNO – BASKET ORVIETO 42-63 (12-16; 7-21; 13-14; 10-12)
UBS FOLIGNO: Stella,Giovi 2, Hoxha 2, Ninassi 2, Mazzoli 9, Santarelli 3, Korosec, Mamone 5, Trabalza 8, Capuccini ne, Baldinotti 4, Borzetta 2. All. PIEROTTI
BASKET ORVIETO: Radicchi, Trinchitelli10, Vecchi 9, Bambini, Pigozzi 23, Forenzi, Stella11, Quattrucci 2, Kirillov 10. All. OLIVIERI

U18: vittoria esterna a Marsciano

L’UBS scende in campo a Marsciano priva di Mazzoli, ma parte bene ben condotta da Santarelli e sembra poter condurre il match. Piccioni si infortuna nel primo quarto ad una caviglia ed è costretto a lasciare il campo da gioco, la difesa folignate fa acqua ed il Marsciano ne approfitta per portarsi in vantaggio e prova a fare un break. Mamone non sembra così pronto nonostante due belle giocate e sul cambio un ottimo Capuccini trova la via del canestro dopo un tentativo di schiacciata non andato a buon fine. Nel secondo quarto Pandolfi subisce un contatto fortuito e anche lui è costretto a lasciare il campo. Le due squadre vanno al riposo lungo sul 43-36, con l’UBS che tiene botta grazie anche al grande lavoro in difesa di Stella e Korosec, che pressano la palla come forsennati. Nel terzo quarto le squadre si mantengono a distanza senza riuscire ne ad avvicinarsi ne a chiudere la gara. Il Marsciano si schiera a zona cercando di gestire i ritmi, i falchetti trovano canestri e falli e riprendono a pressare con Ninassi e Trabalza che sono determinanti anche in attacco con l’aiuto di Baldinotti e con Hoxha che lotta a rimbalzo contro i lunghi marscianesi ed è così che si concretizza un parziale di 20 a 7 che permetterà di vincere la partita.
BASKET MARSCIANO – UBS FOLIGNO 68-73 (18-18; 25-18; 18-17; 7-20)
BASKET MARSCIANO: Cornacchini N. 7, Romoli 6, Morettini 6, Temperoni 2, Pigini 4, Caporali, Bussottoli 4, Marinelli 24, Cornacchini G 12, Bugiantella. All.re Mancini
UBS FOLIGNO BASKET: Pandolfi 3, Mamone 8, Ninassi 6, Santarelli 11, Trabalza 15, Capuccini 8, Baldinotti 13, Giovi 7, Hoxha 2, Stella, Korosec.  All. Pierotti

U16 eccellenza: Foligno supera Rieti

Il Foligno gioca ma è approssimativo al tiro sia dalla distanza che da sotto le plance e ne fa tesoro il Rieti che si porta sul 0-4. Continua la poca concretezza anche se i falchetti iniziano a trovare la via del canestro ed il primo quarto si archivia sul 9-14 per i laziali. L’UBS si scuote, inizia a pressare e ad imporre i propri ritmi e si porta in vantaggio con autorità. I ritmi alti impongono cambi frequenti, ma i ragazzi che coach Pierotti chiama dalla panca non sono sempre pronti e la partita rimane in bilico a lungo fino al break che porta i falchetti sul +8 prima della pausa lunga. Nella ripresa il Rieti alterna una zona 2-3 con blitz sul portatore di palla ad una 1-2-2 e i falchetti faticano a trovare la contromossa, poi si adeguano e le cose vengono definitivamente chiuse. Nel finale il doppio tecnico a coach Di Fazi e qualche uscita per 5 falli facilitano ulteriormente le cose ai ragazzi di casa che allungano fino al +15 finale. Appuntamento a Domenica 25 giorno della gara sul campo del Perugia Basket.
UBS FOLIGNO – BASKET CLUB LA FORESTA RIETI 70-55 (9-14; 21-8; 17-17; 23-16)
UBS FOLIGNO BASKET: Pandolfi 18, Sciarra 1, Carilli, Madeo 11, Baldinotti 25, Dolci 5, Nappi, Brunori 6, Borzetta 4, Pellegrini, Malvestiti, Giovi.  All. Pierotti – Mariotti – Foglietta
BASKET CLUB LA FORESTA RIETI: Papa, Cocuccioni, Damasi, Toffoli 5, Panitti 17, Marchetti 2, Provaroni, Giancini 6, Barbacci 9, Laureti, Formichetti 16. All.re Di Fazi

Under 18 a segno contro Castello

Parte male l’UBS che viene sorpresa nei primi minuti dai ragazzi di Benni e costringe alla sospensione coach Pierotti sul risultato di 8-0 per gli altotiberini. Con la sospensione le cose cambiano, i falchetti iniziano a pressare tutto campo, rubano palla concretizzando più di un contropiede e trovano ritmo di circolazione in attacco, dove Trabalza inizia con la sua super prova concretizzando anche un paio di canestri con fallo subito di ottima fattura. Mamone domina a rimbalzo e ha iniziativa in attacco, Santarelli fa correre i suoi e riesce a gestire la squadra fermandosi quando le cose sono complicate. Alla fine del secondo quarto la gara sembra chiusa con un vantaggio che sfiora i 20 punti. Nel terzo quarto il Castello cambia difesa, passa a zona e accenna anche una box and one ma nei primi minuti le cose non cambiano e tutto sembra sotto controllo. Negli ultimi minuti del terzo quarto i tiratori di coach Benni iniziano a realizzare da oltre l’arco dei tre punti riducendo di ben 10 lunghezze il risultato. Foligno rimane a zona e si adegua sui tiratori e in fase offensiva si affida a Giovi che è precisissimo dal mezzo angolo e contiene così la rimonta degli avversari. Positiva la prova dei giovanissimi Pandolfi e Baldinotti che hanno tenuto molto bene il campo e trovato con continuità la via del canestro.

UBS FOLIGNO – CITTA’ DI CASTELLO 75-62 (20-19; 27-11;14-21;14-11)
ARBITRI: Pompei,Maino
UBS FOLIGNO: Stella, Giovi 15, Hoxha 2, Ninassi 6, Mazzoli 4, Santarelli 6, Korosec, Pandolfi 10, Mamone 5,Trabalza 18, Capuccini, Baldinotti 9. All. Pierotti
CITTA’ DI CASTELLO: Del Conto 4, Biagioni 8, Soldi 14, Renghi, Naranjo 11, Coltrioli 4, Massimi, Pulcinelli, Volpe 2, Esposito 14. All. Benni

Recap: tutte le gare delle nostre giovanili del fine settimana

U13: Buon esordio in trasferta a Passignano

Primo quarto che inizia con le polveri un po’ bagnate infatti Bonifazi e soci ci mettono qualche azione per trovare la via del canestro. Per fortuna le prime realizzazioni sbloccano i biancazzurri che cominciano a macinare gioco e a difendere tutto campo. Non solo la premiata coppia Fabiani (22) e Bonifazi (21) ma anche il debuttante Olivieri e il funambolico Settimi vanno a segno nel primo quarto che finisce 8-18 per i folignati. Secondo quarto che vede protagonista assoluto Brunozzi che segna 14 punti dei suoi 30 finali. Ad aiutarlo a referto ma soprattutto con assist e difese impenetrabili, Petrini, Angeli e Bertoldi. Il Foligno comincia a scappare ed allungare nel punteggio. Alla seconda sirena infatti i giovani allenati da coach Foglietta sono avanti 10-36. Pausa lunga che mette ossigeno e convince sempre più i folignati che correre e difendere è il loro marchio di fabbrica. I vari Scarciotta, Musci, Canuzzi e Tirado (anche lui debuttante) giocano minuti importanti e fanno capire che pur non essendo in vena nella metà campo d’attacco, in difesa sono presenti e fanno sentire la loro presenza. Terzo quarto spumeggiante che finisce 18-26 per un totale di 28-62. Questa è la prefazione all’ultimo periodo dove i falchetti cercano di arrivare ai 100 punti alzando ancora di più la difesa e segnando con continuità. Questo è lo spirito che lavorando duramente questi ragazzi stanno cercando di fare proprio. Ottima quindi la prestazione totale di squadra e la voglia di lottare dal primo al quarantesimo. Bravissimi tutti i ragazzi, il campionato è lungo e difficile ma l’inizio è stato ottimo. Avanti così.
Passignano 34 – 96 UBS Foligno (8-18/2-18/18-26/9-34)
Passignano: Canu 6, Crescenzi 4, Mazzoni 19, Rossi, Sabini 3, Migliozzi 2, Coccolini, Bartolini, Chierico, Brizi. All.Santucci
Foligno: Olivieri 2, Scarciotta, Tirado, Musci, Canuzzi 4, Petrini 11, Fabiani 22, Bonifazi 21, Bertoldi, Brunozzi 30, Angeli 4, Settimi 2. All. Foglietta

U16 ecc, trasferta difficile a Pesaro

Partita difficile per l’UBS Foligno che subisce i ritmi e la fisicità dei pesaresi. Coach Pierotti ricorre già ne primo tempo alla zona per arginare le scorribande degli esterni marchigiani, ma se le cose tamponano bene la verve offensiva della VUELLE non altrettanto bene vanno le cose in fase offensiva. I falchetti soffrono il pressing tutto campo e rimangono con poco tempo a disposizione in attacco per organizzare e per cercare ritmo alla ricerca di buoni tiri. Con il passare dei minuti la stanchezza non permette di contrastare un dominio assoluto dei marchigiani a rimbalzo ed il divario diventa notevole. Super in campo Filippo Giovi che è tra i pochi a non subire fisicamente i contatti e lotta veramente bene.
VUELLE PESARO – UBS FOLIGNO 104-38 (13-8; 22-10; 34-10; 30-10)
ARBITRI: Iacomucci A., Lisotta M.
VUELLE PESARO: Donati A. 13, Rossi M.10, Mariotti E.17, Sablich P. 13, Formisano D.14, Panzavolta T. 6, Ferri A. 8, Gresia D. 8, Corbin M. 6, Selvatici N 3, Del Prette A. 6, Brocchi M.UBS FOLIGNO: Borzetta G. 2, Baldinotti L. 12, Bernetti F. 1, Pandolfi G. 11, Dolci G. 7, Nappi G. 1, Brunori F. 2, Malvestiti, Pellegrini, Paoletti, Sciarra, Giovi F. 2. All. Pierotti-Mariotti

U14 èlite vittoriosi a Ellera

Esordio vincente per l’u14, che quest’anno disputerà il girone Elite, affrontando le migliori compagini della regione in quello che sarà un campionato tosto e formativo per i ragazzi. Il debutto è avvenuto domenica mattina in trasferta ad Ellera, dove i nostri hanno giocato una partita di grande intensità, trovando nel contropiede la soluzione prediletta, imponendo un ritmo che i padroni di casa non sono riusciti a sostenere. Primo tempo equilibrato con i falchetti ancora troppo imprecisi nei passaggi e nelle conclusioni in situazioni di sovrannumero ma soprattutto poco attenti in difesa, dove ancora tenere l’1c1 è un concetto molto vago. Nel secondo tempo si decide di pressare a tutto campo e i nostri, raddoppiando e correndo, riescono a recuperare palloni in quantità: Tommaso Mazzotta si fa trovare pronto, anticipando i passaggi lunghi degli avversari e facendo ripartire la squadra; dall’altra parte Mihail Zmejkoski è spesso il più rapido a fiondarsi in “fuorigioco”, realizzando con contiunuità. Fino al 40′ i falchetti si battono con impegno fissando il punteggio sul 82-109 finale.
Buona la prima!
Ellera Basket – UBS Foligno Basket: 82-109 (23-24; 42-38; 54-79; 82-109)
UBS: Gutierrez 10, Mazzotta 10, Berti, Feligioni 2, Zmejkoski 32, Madeo 8, Metushi 4, Paris 6, Proietti 8, Angelini 8, Sabatini 13, Orsini 8. All. Mariotti