All posts by admin

Domani big match al Palapaternesi: contro Matelica per il primato

Turno infrasettimanale per cuori forti quello in programma domani  sera al Palapaternesi, dove andrà in scena lo scontro al vertice della serie C Gold. La Lucky Wind Foligno ospiterà infatti la corazzata Vigor Matelica, squadra costruita per vincere e che fin’ora ha fatto davvero un bel cammino collezionando cinque vittorie su sei incontri. Ancora meglio però hanno fatto i falchetti che, con una gara in più, hanno vinto sei incontri su sette ed ora si trovano lanciatissimi in testa alla classifica.
Prima contro seconda quindi, in un match ad alto tasso agonistico e che vedrà in campo talento ed atletismo e che riporta a Foligno il basket di alto livello, che svelerà quanto si potrà ancora puntare in alto.
Coach Pierotti sta lavorando per preparare al meglio la gara dove numerose saranno le insidie: molti infatti i giocatori avversari da tenere d’occhio come il top scorer Monacelli (17 punti di media per lui), solo lo scorso anno a Fabriano in serie B, o il sempre verde Boffini, veterano di grande esperienza, o l’oriundo Donaldson, rivelatosi un ottimo acquisto  per il Presidente Bruzzechese. Anche sotto le plance i marchigiani sono molto ben messi con Pelliccioni, Laguzzi ed il rientrante Gattesco.
Come sempre in casa biancoazzurra tanto rispetto ma nessuna paura: orgoglio, faccia tosta e voglia di giocare insieme sono le armi in più che capitan Mariotti e soci proveranno a mettere sul piatto.
Giovedì ore 21.00, Palapaternesi. Una gara da non perdere: poco da aggiungere.
Forza falchi!

La Lucky Wind Foligno stupisce ancora: battuta San Benedetto a domicilio

Ancora una vittoria e ancora primato in classifica per la Lucky Wind Foligno che a San Benedetto del Tronto agguanta la sesta vittoria su sette gare disputate confermandosi vera sorpresa del campionato. Non certo una passeggiata quella dei ragazzi di coach Pierotti al Palaspeca, dove la Samb è partita fortissimo raggiungendo un buon vantaggio (23-10) dopo pochi minuti di gioco. L’avvio soft dei falchetti, con difesa leggera ed attacco frettoloso, veniva però salvato da un Simas Raupys in grande forma, capace di realizzare ben 13 dei 17 punti dei bianco azzurri nei primi 10 minuti. Lentamente poi tutta la squadra iniziava a girare con Rath a dettare i ritmi in cabina di regia e Giacomo Tosti ad alzare i giri del motore: l’ingresso di Marchionni dalla panchina poi ha dato una bella spinta alla Lucky Wind che proprio con “Markio” raggiunge la parità (31-31) e poi prende il vantaggio. Una bella tripla di “Jack” Tosti sulla sirena del secondo periodo, manda i falchi a rifiatare con l’inerzia ed il punteggio dalla propria parte (31-38).
Nella ripresa i ragazzi di coach Aniello provano a scuotersi con Stonkus che ne mette 10 di fila riavvicinandosi pericolosamente: la panchina ospite allora opta per un quintetto basso con Rauys e Marchionni sulle tracce di Tarolis e Volpe. Ne esce una UBS compatta, brava in difesa e pronta a volare in attacco dove ancora Raupys mette canestri pesanti, sia da fuori che in entrata. Con le triple di capitan Mariotti e JD Rath nel terzo quarto i falchi volano (48-62). I padroni di casa sbandano, si affidano a Tarolis che da solo prova a ricucire il margine ma Anastasi e Raupys colpiscono ancora dalla lunga portando gli ospiti sul +18 che sarà il massimo vantaggio: negli ultimi minuti si tira il fiato ed i padroni di casa riescono a ridurre il margine chiudendo la gara sul 69-78 finale.
Due punti importanti e per nulla scontati quelli portati a casa dalla Lucky Wind Foligno che in una C Gold molto competitiva, tiene la testa della classifica con autorità.
Giovedì turno infrasettimanale al Palapaternesi, dove ospiteremo la seconda della classe, Matelica, che quest’anno sembra voler fare le cose in grande. Appuntamento da non perdere quindi per giovedì 14, con palla a due alle 21.00.

Samb – UBS Foligno Basket 69-78 (26-17, 5-21, 17-24, 21-16)

Sambenedettese: Ortenzi 8, Stonkus 25, Tarolis 16, Volpe 4, Quinzi 11, Pedicone 5, Roncarolo, Janssens, Charlemagne, Di Eusanio, Merlini ne, Catorino ne. All. Aniello
Foligno: Tosti 11, Rath 13, Mariotti 7, Raupys 31, Karpuk 6, Guerrini, Anastasi 3, Baldinotti ne, Dolci, Donati, Marani, Marchionni 7. All. Pierotti, Ass. Mariani e Foglietta

La Lucky Wind in partenza per San Benedetto

La squadra di coach Pierotti è pronta alla nuova trasferta: questo pomeriggio alle ore 18.30 sul parquet del Palaspeca di San Benedetto del Tronto i nostri ragazzi affronteranno una gara che ci dirà quanto potranno ancora sognare in grande. Una partita importante per entrambe le formazioni, anche se le stesse arrivano a questo appuntamento con uno stato d’animo opposto: i padroni di casa sono a caccia disperata di punti, dopo un avvio non brillante, nel quale pur combattendo con qualità e carattere e stando spesso avanti nel punteggio, alla fine hanno portato a casa sempre troppo poco. Al contrario la Lucky Wind viaggia col vento in poppa, si trova in vetta alla classifica, ma conosce benissimo i rischi della categoria, e fare punti in un campo non facile come quello di San Benedetto avrebbe il sapore di una impresa, confermando i falchi nel loro ottimo momento di forma.
Coach Aniello non starà a guardare, avrà di sicuro preparato la partita nei dettagli e potrà contare quest’anno su giocatori di assoluto livello come Tarolis, uno dei migliori lunghi della categoria, e Stonkus, realizzatore puro e secondo nella classifica dei marcatori, dietro solo al nostro Raupys.
Mariotti e soci sanno quello che li aspetta, si sono preparati al meglio e proveranno a prolungare la striscia delle gare positive: compito non facile, ma davvero stimolante per un gruppo che giornata dopo giornata diventa sempre più compatto.
Palla a due questo pomeriggio alle 18.30: forza ragazzi!

Al via anche i campionati under 14!

Prime casalinghe per gli under 14 che quest’anno saranno impegnati in due competizioni: il campionato fip ELITE e la BA League.
Infatti quest’anno, dato il grande numero di iscritti (23), per far migliorare e divertire tutti, l’UBS ha aderito all’iniziativa di BasketAcademy di creare un torneo alternativo di sviluppo e crescita dei giocatori, che proprio nei giorni scorsi ha preso il via parallelamente al torneo federale.

Nella Ba League i giovani falchetti ben figurano contro la Pallacanestro Perugia vincendo 45-29 e tenendo le redini della gara per tutti e 40 i minuti. Grande divertimento e molte giocate in questa gara dove un Ragnotti implacabile ne mette 13 e guida la sua squadra ad una bella prestazione fatta di corsa e grinta. Buonissimi i debutti anche dei nuovi di questo sport come Cicioni 6, Vushaj 2 e Fajardo che risulta un motorino perpetuo straripante di energia. Bella anche la cornice di pubblico sia casalingo che ospite che ha incitato e applaudito entrambe le compagini.

Nel girone ELITE invece i falchetti si arrendono alla Pontevecchio per 50-63. Squadra che parte timorosa e regala un quarto ai ponteggiani (6-19), da lì però scatta qualcosa e la consapevolezza di potersela giocare mette nella testa dei biancazzurri la voglia di provare a vincerla. Da qui nascono due quarti tosti che portano i falchetti anche sul +3 a pochi minuti dal termine del terzo quarto di gioco. Si va all’ultimo riposo con le squadre in parità, capitan Bonifazi segna ma per problemi di falli (4 a metà quarto) è costretto a sedersi in panchina, lo sostituisce a referto egregiamente Fabiani che segna con continuità. Pertini e Angeli, i polmoni di questa squadra, difendono su tutto e tutti ma purtroppo non basta, stremati a metà ultimo quarto i folignati cedono di colpo e prendono un parziale di 8-0 che distrugge le velleità dei falchetti. I giovani di coach Foglietta ci provano fino alla fine in realtà ma la benzina purtroppo è esaurita e quindi passa Ponte, meritatamente. Rimane il rammarico di aver regalato un quarto agli ospiti per troppa “reverenza” nei confronti di una squadra che è arrivata seconda nel campionato u13 elite da parte di un Foligno, terzo nell’u13 regionale, che però ha preso consapevolezza di potersela giocare con le prime della classe. Per i biancazzurri prossimo appuntamento è il derby con la Saphira il 13 novembre alla gentile.

UBS Foligno Basket – Pall. Perugia 45-29
UBS: Olivieri, Tirado 2, Macrì 3, Ragnotti D., Ragnotti A. 13, Masciotti 12, Canuzzi, Tascu 2, Settimi 5, Vushaj 2, Cicioni 6, Fajardo. All. Foglietta

UBS Foligno Basket – Pontevecchio 50-63
UBS: Olivieri, Petrini 8, Fabiani 11, Bonifazi 15, Isidoro, Macrì, Brunozzi 6, Angeli 10, Settimi, Cicioni, Vushaj, Fajardo. All. Foglietta

U16: SECONDO SORRISO PER I FALCHETTI

In una partita scritta già dopo pochi di minuti di gioco, i biancazzurri si sono esibiti nella prima gara casalinga contro un Bk Assisi molto volenteroso ma incapace di resistere alla veemente foga e agonismo dei ragazzi di coach Foglietta. Inizia il match con i falchetti che, grazie alla pressione tutto campo, recuperano molti palloni e scavano subito un solco che sarà destinato ad aumentare con lo scorrere della partita. La rapidità di Roscioli e le lunghe braccia di Dolci e Sisca sono un muro quasi invalicabile e gli assisani trovano con fatica la via del canestro. Primo quarto chiuso sul +17. Nonostante un Bomber non in grande spolvero, solo 14 per lui e qualche palla persa di troppo, i folignati hanno trovato corsa, punti e determinazione da una panchina che entra carica ed ispirata. L’ultimo arrivato Marino, ne mette 6, Marcellone, Demirxhiu e Rapone gli fanno compagnia sempre a quota 6, mentre il neofita Bevilacqua si iscrive per la prima volta a referto in carriera. Grande minutaggio per tutti e molta soddisfazione per il coach che ha trovato buonissime risposte da tutti. L’unico a non entrare a referto è Lello Angeletti che però condisce la sua partita con ben 6 rimbalzi, 5 palle recuperate e un paio di assist.La partita corre via veloce senza nessun pensiero per la squadra di casa che sarà impegnata lunedì nel difficile campo di Ellera.

UBS Foligno Basket – Bk Assisi 93 – 50
UBS: Sciarra 14, Sisca 11, Rapone 6, Marcelli 6, Dolci 24, Angeletti, Demirxhiu 6, Bevilacqua 2, Roscioli 13, Marino 6, Chiacchierini 5. All. Foglietta